di Giuseppe Astone

Oggi voglio parlarvi di alcune frasi da evitare o parole che a volte diciamo in maniera inconsapevole, che però possono rovinare il successo di una trattativa commerciale e la posizione tra commerciale o cliente.

Mi scusi? La disturbo? È un buon momento?
Sono quelle frasi che usiamo per essere educati, per essere meno invasivi con il cliente. Ma sono frasi da evitare, perché che ci pongono in una posizione di svantaggio e mettono in condizione il cliente di prendersi degli spazi.

Banalmente, dobbiamo ricordare che il rapporto tra cliente e consulente è un rapporto paritario. Io consulente offro un servizio o un prodotto che può aiutare te e la tua azienda! Il nostro tempo ha lo stesso valore, la nostra condizione nella trattativa è paritaria.
Quindi: evitate quelle espressioni che vi pongono in una posizione di sottomissione con il cliente, perché questi si prenderà anche in maniera inconscia degli spazi che in altre circostanze non prenderebbe.

AAAgents

«Decisamente dalla parte degli agenti»

AndroidiOS

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *