di Andrea Costa – Responsabile Recruiting & Formazione Commerciale di Cerved Group SpA
Hai letto il precedente articolo? Clicca qui

I potenziali clienti oggi molto più di ieri cercano informazioni sulle aziende e sui prodotti, prima di acquistare: abbiamo già visto che il 65% delle decisioni d’acquisto si forma prima d’incontrare il venditore (fonte Business Harward Review).

Basta questo dato per convincersi che, manipolare o coprire la reputazione grazie al rapporto che venditori particolarmente empatici creano con il cliente, può reggere – forse – sul breve periodo, ma la persistente insoddisfazione genererà altri pareri negativi, alimentando un processo a perdere irreversibile.
Occorre quindi chiedere ai propri clienti i motivi per cui sono da noi soddisfatti e se non lo sono, modificare prodotti, servizi ed organizzazione, così da soddisfarli, prima di pensare alla Rete Vendita!
Ti è piaciuto l’articolo? Allora ti aspetto la prossima settimana: approfondiremo insieme il quinto dei 7 motivi killer per cui gli investimenti nella tua rete vendita non generano il fatturato atteso.
Andrea Costa – Responsabile Recruiting & Formazione Commerciale di Cerved Group SpA

AAAgents

«Decisamente dalla parte degli agenti»

AndroidiOS

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *