di Redazione

A margine della prima edizione del Premio AAAgents abbiamo intervistato Alberto Trapani, avvocato e fondatore di FTA Avvocati. Abbiamo parlato con lui delle difficoltà dell’incontro tra agenti e aziende e delle caratteristiche che deve avere un rapporto di lavoro vincente e duraturo.

 

 

Un saluto a tutti, siamo qui con l’avvocato Alberto Trapani, che con me ha fondato AAAgents e mi ha dato una grande mano nella moderazione dei gruppi social +Opportunità Agenti e che oggi ha presieduto la giuria d’onore del Premio AAAgents. Alberto, raccontaci il mercato delle aziende che vivi in questo momento e quali sono le difficoltà dell’incontro tra agenti e aziende.
Grazie Valerio per averci coinvolto come studio nella supervisione tecnica del premio. Rispondo alla tua domanda: ormai sempre di più le aziende cercano professionisti, senza trovarli. A livello di contenzioso, secondo il nostro osservatorio, gli agenti fanno sempre meno cause mentre le aziende cercano la transazione perché ormai le incertezze normative da un lato, le incertezze del sistema giustizia dall’altro, portano a puntare sempre più verso le transazioni.
Che consigli vuoi dare per avere meno contenziosi?
Su questo, l’unica vera soluzione per evitare il contenzioso è una buona consulenza, cercare di stipulare un contratto equilibrato (il contratto capestro, per intenderci, non conviene a nessuno). Ci capita di vedere, come osservatorio, aziende che hanno un buon rapporto con gli agenti, aziende dove vengono rispettati diritti e doveri e dove si instaurano rapporti duraturi e win-win; queste sono le aziende che creano rapporti che proseguono nel tempo. Quando invece si utilizza un’altra impostazione, quando si cerca di metterla in maniera diversa, purtroppo i rapporti non durano. Ma alla lunga i contenziosi non convengono a nessuno e per un’azienda cambiare rete continuamente non è utile, così come non lo è per la clientela. Se alla base c’è un’armonia, si genera un meccanismo virtuoso che produce benessere per tutti, per cui consigliamo sempre tipologie contrattuali più equilibrate.

AAAgents

«Decisamente dalla parte degli agenti»

AndroidiOS

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *