di Andrea Costa – Responsabile Recruiting & Formazione Commerciale di Cerved Group SpA
Hai letto il precedente articolo? Clicca qui

L’imprenditore deve saperne di vendita, avere cultura, ed essere in grado di progettare la strategia commerciale che si adatta al proprio business, avendo chiaro qual è il profilo dei venditori da trovare, per svilupparlo ed incrementarlo.

Non deve abdicare questa funzione ai venditori o a consulenti generici, diventando nella migliore delle ipotesi loro ostaggio, nella peggiore loro vittima.
Un imprenditore anglosassone o tedesco ti direbbe che la vendita è la funzione aziendale maggiormente da conoscere e presidiare in quanto leader, così da essere certo che tutte le altre cooperino insieme.
Se la tua azienda infatti riscontra già delle difficoltà nella lead generation, nel saper accogliere le richieste del cliente e nel tempismo, con cui gli risponde fin dal primo contatto, nell’essere “commerciale” in ogni rapporto/dinamica con il cliente, la Rete Vendita non risolverà il problema anzi l’aumenterà perché l’acquisizione di un lead si trasformerà in un costo, piuttosto che in un investimento.
Torna allora a convincerti che azienda e rete vendita sono ingranaggi di uno stesso dispositivo: tutto funziona, solo quando tutti funzionano!

***

Ti è piaciuto l’articolo? Allora ti aspetto la prossima settimana: approfondiremo insieme il quinto dei 7 motivi killer per cui gli investimenti nella tua rete vendita non generano il fatturato atteso.
Andrea Costa – Responsabile Recruiting & Formazione Commerciale di Cerved Group SpA

AAAgents

«Decisamente dalla parte degli agenti»

AndroidiOS

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *