Dall’iconico uomo con la valigetta che viaggia tra le distese dei paesaggi americani, per arrivare ai manager rampanti strafatti di cocaina… Hollywood e il cinema hanno sempre romanzato la figura del venditore. Nella dinamica della trattativa, ne esce un mosaico incredibile di situazioni imprevedibili, tutti accomunati da una sola prerogativa, la voglia di realizzarsi!

Siete pronti allora? Ecco allora i migliori film sugli agenti di commercio, ripartiamo dalla posizione numero 8!

8. Lord of war (2005)

Lord of War è un film del 2005 diretto da Andrew Niccol. Il personaggio interpretato da Nicolas Cage, Yuri Orlov, è liberamente ispirato alle figure criminali legate al traffico d’armi internazionale dell’israeliano Ludwig Fainberg e del russo Victor Bout. Altri sospettano che sia basato almeno parzialmente sulla vita del trader del petrolio e “faccendiere” Marc Rich, o addirittura sulla falsariga di cinque trafficanti d’armi realmente esistenti. Si pensa che il personaggio interpretato da Eamonn Walker (André Baptiste Sr.) sia una parodia della vita del presidente liberiano Charles Taylor. Il soggetto e gli argomenti trattati ricordano quelli del film del 1974 “Finché c’è guerra c’è speranza” con Alberto Sordi.
Trama:
Il giovane Yuri e la sua famiglia arrivano negli USA come emigrati dall’Ucraina. La sua famiglia si finge ebrea per ricevere condizioni immigratorie migliori. Si stabiliscono nella periferia di New York, nella cosiddetta Little Odessa di Brooklyn. Riescono a mandare avanti un ristorante, che considerano un investimento sicuro, «visto che la gente avrà sempre la necessità di mangiare». Un giorno, Yuri assiste ad un fallito omicidio nel quale un boss della Mafia russa riesce a sopravvivere e ad eliminare i suoi inetti esecutori, per poi girarsi, guardarlo fisso negli occhi ed in pochi secondi decidere di “graziare” il giovane testimone. Così, Yuri capisce improvvisamente che il suo compito è quello di soddisfare un altro bisogno umano: le armi.

 

7. Tommy Boy (1995)

Tommy Boy un film del 1995 diretto da Peter Segal, con Chris Farley e David Spade.
Trama:
A Sandusky, nell’Ohio, il giovane grassone Tommy Callahan non ha nemmeno il tempo di ricevere le congratulazioni del padre per la sua laurea che il genitore, vedovo, decide di sposare la bella Beverly (che gli procura tra l’altro un fratellastro, Paul). Il padre di Tommy muore proprio nel giorno delle nozze, a seguito di una esibizione canora troppo intensa. Rimasto solo a dirigere l’azienda di famiglia di ricambi per automobili, Tommy deve assolutamente procurarsi un certo quantitativo di ordini, pena l’assorbimento della Callahan Auto Parts ad opera del big dei ricambi, Zalinski.

Tommy Boy AAAgents

6. Americani – Glengarry Glen Ross (1992)

Americani (Glengarry Glen Ross) è un film drammatico del 1992 diretto da James Foley con Jack Lemmon e Al Pacino, tratto dalla pièce Glengarry Glen Ross di David Mamet che ne ha anche scritto l’adattamento cinematografico.
Trama:
Ai quattro dipendenti di un’agenzia immobiliare di Chicago vengono dati dei contatti ai quali fornire dei contratti di vendita di alcune proprietà. Una sera, arriva in agenzia Blake, dipendente di Mitch & Murray, i proprietari dello studio, inviato per fare da motivatore. Per risollevarsi da una difficile situazione economica, l’agenzia, tramite le parole di Blake, lancia una sfida a tutti i suoi dipendenti: chi riuscirà a vendere di più avrà in premio una Cadillac Eldorado, il secondo riceverà un servizio di coltelli da bistecca, per tutti gli altri licenziamento imminente.

5. Tin Men – 2 imbroglioni con signora (1987)

Tin Men – 2 imbroglioni con signora (Tin Men) è un film del 1987 diretto da Barry Levinson. Nel cast troviamo gli americani Richard Dreyfuss, Danny DeVito, Barbara Hershey.
Trama:
Stati Uniti, 1963. Il termine “Tin Men” (“Uomini di latta”) sta ad indicare i venditori porta-a-porta di rivestimenti in alluminio. Tra di loro, a Baltimora, ci sono Bill ed Ernest, che lavorano per ditte concorrenti e non si conoscono. Bill ha successo nel lavoro e con le donne, è amato dai colleghi e fa una vita brillante. Ernest ha problemi sul lavoro e con l’ufficio delle imposte e il suo matrimonio con la bella Nora è al capolinea. Entrambi comprano una Cadillac, auto simbolo di successo e benessere, nello stesso giorno, e hanno un incidente. Da lì iniziano a litigare e ad incontrarsi in circostanze imbarazzanti.
Tin Men AAAgents
Questa era la seconda della nostra classifica, se vuoi conoscere i prossimi film presenti nelle prime 4 posizioni, ti diamo appuntamento a settimana prossima qui su AAAgents!

AAAgents

«Decisamente dalla parte degli agenti»

AndroidiOS

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *