bilancio
di Redazione

L’assemblea dei delegati di Fondazione Enasarco ha approvato il bilancio consuntivo 2019, chiuso con un avanzo economico pari a 233 milioni di euro, in netto aumento rispetto al 2018, di oltre 90 milioni.

L’avanzo di bilancio del 2019 è già diminuito di 11 milioni, somma destinata preventivamente al Fondo Firr, il trattamento di fine rapporto degli iscritti.
L’assemblea dei delegati, che si è tenuta per la prima volta totalmente in videoconferenza per rispettare le disposizioni anti-Covid, è stata chiamata a votare anche il complesso delle misure di sostegno economico per gli agenti, rappresentanti e consulenti finanziari che hanno subito un decremento del reddito a causa dell’emergenza. In quest’ambito, sono state approvate le modalità di recepimento dell’Accordo per il sostegno della filiera commerciale per l’anticipazione di una quota del Firr ed è stato approvato lo stanziamento di ulteriori 16 milioni (oltre i 2 milioni aggiuntivi già proposti dal CdA, ndr.) per le erogazioni straordinarie, che si vanno ad aggiungere agli 8,4 già precedentemente approvati dal Consiglio.
***
Questa è solo un’anteprima. Se vuoi continuare a leggere, ti aspettiamo sull’App: clicca qui!

AAAgents

«Decisamente dalla parte degli agenti»

AndroidiOS

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *