Come guidare una comunicazione che appare divergente sin dalle prime parole del cliente. In che mode si può guidare una comunicazione che appare divergente sin dalle prime parole del  cliente.  

Contenuti:  

Perché il cliente fa quelle che si dicono “obiezioni”;  

Analisi delle tipologie delle “obiezioni” nella comunicazione vendita;  

Posizionamento delle “obiezioni” all’interno del processo di vendita;  

Otto criteri per cui il cliente giunge a fare “obiezioni”;  

Cambiamento del paradigma: da “obiezione” a Punto di Vista (PdV);  

La gestione del PdV e la pratica di guida della conversazione persuasiva;  Il metodo PdV da mettere in pratica;  

La neurolinguista applicata alla guida della conversazione;  

Come re-agire in pratica ad una comunicazione su contenuti divergenti anche con componenti  emotive negative.  

Esempi proposti tratti dalla pratica di vendita  

Benefici 

Fornire una metodica facilmente applicabile nella pratica di vendita tale da produrre azioni  negoziali a rapido impatto sul risultato di vendita e sull’auto apprendimento personale.  

Destinatari 

Agenti di commercio/Venditori diretti, Capi Area e responsabili di vendita, Inside sales nel settore  B2B, B2C e finanziario/assicurativo 

Durata:4 ore 

Docente: Eliano Cominetti  

Lezioni: on line