INTRODUZIONE

 

Il gruppo social “+Opportunità Agenti”, che si sta evolvendo in “AAAgents”, rappresenta – per numero di iscritti – la più grande comunità professionale online italiana al servizio degli agenti di commercio e dei professionisti della vendita.
Questo gruppo coi suoi canali social è al centro di un network di quasi 150.000 contatti.
AAAgents è una ‘piazza virtuale’ dove puoi incontrare gli agenti, i vari professionisti della vendita e le aziende mandanti. Sono presenti selezionatori del personale, sindacalisti, avvocati e tante altre figure che, a vario titolo, ruotano attorno al mondo dell’agente di commercio.
AAAgents dà il benvenuto a tutti coloro si vogliano iscrivere, in particolare a:
  • agenti di commercio e venditori alla ricerca di nuove opportunità;
  • professionisti che vogliono essere informati sui loro diritti e doveri;
  • aziende mandanti e/o selezionatori del personale alla ricerca di nuovi professionisti della vendita;
  • avvocati, commercialisti, sindacalisti e/o altri professionisti specializzati in materia di contratti di agenzia, e/o che intendono pubblicare gratuitamente contributi a riguardo.
Ovviamente, come ogni piazza e gruppo che si rispetti, vi sono delle regole da rispettare.
Grazie per l’attenzione,
Valerio Giunta
Fondatore e manager

REGOLE DEL GRUPPO

 

“+Opportunità Agenti” & “AAAgents” è il primo network social decisamente dalla parte di chi vende e conta – tra Facebook e LinkedIn –11 gruppi social (vedi in fondo ‘la nostra rete’). Ogni gruppo è una ‘piazza virtuale’, sempre aggiornata grazie al contributo di professionisti della vendita, libera e indipendente e che offre un luogo di ritrovo online, dove potersi continuativamente confrontare.
Le nostre regole:
  • REGOLE BASE:
Il centro nevralgico di AAAgents è l’App, disponibile gratuitamente per i sistemi Android e iOS.
Da Giugno 2019, tutte le news ed i contenuti verranno pubblicati in forma completa ed esclusiva sul blog (aaagents.com), sull’App e poi diffuse sui gruppi Facebook e LinkedIn.
Come anticipato, il gruppo principale si dirama in diversi sottogruppi, suddivisi per aree geografiche (nazionali e internazionali) e per macro settori di maggior interesse.
Le aziende e gli head hunter (HH) hanno la facoltà di inserire annunci di nuovi mandati direttamente nell’App, in modo da rendere più rapido e discreto l’incontro tra domanda ed offerta e di permettere alla Categoria di valutare le aziende mandanti e le opportunità offerte in modo riservato.
Il gruppo principale e i relativi sottogruppi (d’ora in poi ‘gruppo’) NON sono accessibili da chiunque ne richieda l’iscrizione: serve l’approvazione di un moderatore. È vivamente sconsigliato richiedere l’iscrizione con profili social incompleti, senza collegamenti o che non rispondano ad una persona fisica (NO ragione sociale azienda) poiché si incorre nel rischio di essere respinti irrevocabilmente.
Per questo motivo, consigliamo vivamente agli iscritti di curare il proprio profilo social e a comprenderne il funzionamento.
Il gruppo NON è stato ideato per creare profitti agli utenti, promuovendo la propria attività o vendendo i propri prodotti, o creando reti di vendita, casomai inviando a tutti gli iscritti richieste di connessione. A tal fine è messa a disposizione la sezione ‘Convenzioni’ dell’App.
Il gruppo NON dà spazio a qualsiasi messaggio eccessivamente ripetuto, anche se postato in altri sottogruppi, considerandoli come spam.
Le regole del gruppo potranno subire variazioni o cambiamenti senza alcuna sorta di preavviso, si consiglia – pertanto – di controllare regolarmente questa pagina.
Chiunque pubblicherà o condividerà contenuti o messaggi, se ne assumerà l’intera responsabilità.
L’immagine di profilo, come i nomi e cognomi, devono rappresentare la persona fisica e perciò NON sono graditi profili che riportino ragioni sociali o loghi aziendali.
  • CONVERSAZIONI:
Le nuove ‘Conversazioni’ sul tema agenti/agenzie/mandati e business in generale, sono opportunità importanti di riflessione e di conoscenza reciproca.
Lattuale interfaccia dei gruppi nei vari social fornisce uno spazio unico alle suddette ‘Conversazioni’, senza alcuna sorta di suddivisione tra gli argomenti e così via. Anche per questa ragione è stata creata l’App “AAAgents” ed abbiamo permesso di selezionare i contenuti da visualizzare e gli opportuni livelli di privacy nella loro condivisione.
a) Tutti hanno la possibilità di leggere i post, i commenti, le offerte di lavoro e le autocandidature nel gruppo, come nel sito aaagents.com. Altrettanto NON si può dire in fase di prima creazione di nuovi profili Azienda sull’App, se non inviando una richiesta a: supporto@aaagents.com.
Ricevuta la richiesta via mail, verrà fornito un link per entrare nel back office di AAAgents e di pubblicare contenuti sull’App. Sarà nostra premura, infine, dare ulteriore visibilità a contenuti di particolare valore e/o interesse sui nostri canali;
b) i contenuti con link a blog o siti esterni NON sono quasi mai accettati e si può incorrere nella moderazione o espulsione, soprattutto se sono volte ad autopromuoversi;
c) i commenti fuori dal tema (c.d. off-topic) della conversazione verranno rimossi. È richiesto il rispetto reciproco, nonché la moderazione dei toni. In qualsivoglia conversazione online è utile conoscere la c.d. ‘netiquette’ per dare qualità ai propri contenuti e non contrariare gli altri utenti.
  • OFFERTE DI NUOVI MANDATI:
a) Per poter pubblicare gli annunci di ricerca, le aziende e gli HH devono inviare richiesta a: supporto@aaagents.com. Riceveranno un link univoco per accedere al backoffice e poter quindi iniziare a postare contenuti, che verranno poi valutati ed in caso di valutazione positiva, condivisi all’interno dei gruppi social.
Ogni annuncio dovrà necessariamente contenere:
• titolo: nel titolo devono essere indicate ragione sociale e figura ricercata (ad es. AZIENDA X – CERCA COLLABORATORI COMMERCIALI);
• descrizione della realtà aziendale: una breve introduzione dell’azienda mandante, del settore merceologico di riferimento e del mercato in cui opera;
• aree di ricerca: le zone dove dovrebbe operare la figura ricercata;
job description: definisci le responsabilità, i requisiti e le qualifiche necessarie per il commerciale che stai ricercando;
• inquadramento: L’aspetto contrattuale anzitutto, ma usa questo spazio anche per definire cosa offre la tua azienda, ogni dettaglio è importante! Può trattarsi di formazione, compensi, benefit particolari, particolarità del prodotto.
Vogliamo ricordare che una delle finalità di AAAgents è quella di offrire alla categoria uno strumento di rating.
Invitiamo pertanto i colleghi a valutare le offerte di mandato proposte e le aziende mandanti.
b) Nella social App “AAAgents” è possibile creare il proprio profilo aziendale e aggiungere quanti più nuovi mandati si desidera.
Per quanto riguarda LinkedIn e Facebook, nei sottogruppi territoriali e nei gruppi “free” gli annunci di ricerca di agenti/venditori potranno essere inseriti esclusivamente dal profilo usato su AAAgents;
c) le offerte non devono obbligare a iscriversi o a registrarsi ad altri siti, per rispondere o per visualizzare l’annuncio;
d) le offerte poco chiare o incomplete saranno eliminate;
Chi rilevasse false offerte di mandati o offerte nell’area discussioni, o altre anomalie è pregato di segnalarlo immediatamente.
  • AUTOCANDIDATURE DI AGENTI/VENDITORI:
a) È gradita la promozione del proprio profilo/scheda Agenzia, e la creazione di una discussione riservata alla propria presentazione. L’unico link ammesso, nel messaggio, è però quello ai propri profili personali social o all’App;
b) è vietato inserire autocandidature dentro le ‘Conversazioni’ di altri o nella sezione ‘Lavoro’ che è riservata esclusivamente alle offerte di lavoro;
c) le autocandidature poco chiare, quelle di chi hanno un profilo social praticamente incompleto, possono essere eliminate.
  • MODERAZIONI ED ESPULSIONI DAL GRUPPO:
Chiunque non rispetti tali regole, verrà espulso.
L’espulso potrà chiedere spiegazioni via mail scrivendo a supporto@aaagents.com , la decisione presa sarà a discrezione dello staff di AAAgents.
Ciò detto, è insito che nelle decisioni prese potrà esserci una percentuale di errore, ma visto le dimensioni del gruppo non si potranno mettere in discussione.
Chi, dopo essere stato espulso, cambiando il suo profilo o cancellandolo e ricreandolo identico o in qualsiasi altro modo, aggiri il blocco rientrando nel gruppo, commette il reato di «Accesso abusivo a un sistema informatico o telematico».
  • ENTRANDO NEL GRUPPO SI ACCETTANO LE REGOLE IVI ESPOSTE.
  • ECCEZIONI:
Il proprietario e fondatore del gruppo si riserva la possibilità di inserire o mandare qualche messaggio al gruppo su qualsiasi argomento ritenga utile.
Grazie per la vostra preferenza e disponibilità,
Valerio Giunta
Fondatore e manager

LA NOSTRA RETE

AREA CONTRIBUTI:
LinkedIn
Gruppo
Pagina
Facebook
Gruppo
Pagina
YouTube
Canale
AREA ANNUNCI:
LinkedIn
Area Nielsen 1
Area Nielsen 2
Area Nielsen 3
Area Nielsen 4
Facebook
AAAgents Job&Service
Area Nielsen 1
Area Nielsen 2
Area Nielsen 3
Area Nielsen 4

AAAgents

«Decisamente dalla parte degli agenti»

AndroidiOS